Pete Nelson e le treehouses in TV

By 6 gennaio 2017Blog

Pete Nelson viene descritto dal Canale REALTIME come ” il più importante realizzatore di case sugli alberi del mondo e insieme al suo team di esperti costruttori, progetta incredibili “mondi sospesi” per bambini di ogni età, cercando di soddisfarli e soprattutto di stupirli”. Indubbiamente esagerando le qualità di questo archi-falegname, pressocchè sconosciuto in Europa, hanno tuttavia avuto il merito di aver assurto all’interesse e curiosità del grande pubblico, in un modo accattivante e concreto, il sogno delle Treehouses.
Sinceramente credo che le treehouses siano altre cose, non le concepisco come casette che starebbero bene anche a terra sollevate a 3, 4 o più metri da terra. Ammiro di più la contemporaneità manifestata da maestri come Andreas Wenning o dagli architetti dei treehotel scandinavi. Ma ammiro la intraprendenza ed invidio la clientela di Pete Nelson, sempre disposta a investire circa 80.000 dollari in un vero sogno di ragazzo.
Di Pete Nelson non condivido neppure la metodologia costruttiva, comune a molti costruttori arboricoli a dire il vero, che prevede di “ferire” l’albero forandolo per agganciarsi ad esso. Preferisco le tecniche adottate dai costruttori degli acropark o parchi avventura arborei montani di cui parleremo in un prossimo articolo.
Insomma diciamo che l’importante è che se ne parli, di treehouses e di costruzioni tra i rami, anche se falsamente ambientali e di basso livello architettonico secondo chi scrive.
Ed inoltre ritengo che non vada sottolineata l’eccentricità dei committenti perchè alimenta l’idea che queste architetture siano stravaganze inutili e dispendiose mentre, almeno per l’Europa, sono e possono essere sempre di più, soluzioni valide per numerosi contest residenziali, produttivi, commerciali, turistici, ludici etc
Guardiamo dunque, con spirito critico e curiosità creativa, le puntate di Pete Nelson e magari commentiamole su questa pagina.
https://www.facebook.com/pg/costruiretraglialberi/posts/

Leave a Reply